Luglio-dicembre 2011: bilancio sul poker cash game

18 gennaio 2012. Secondo le stime pubblicate da Agipronews, negli ultimi sei mesi del 2011 il volume di gioco su casinò online e poker cash game è stato di ben 6.6 miliardi di euro.

L'articolo

Condividere su Facebook Condividere su Twitter Segui il nostro RSS Feed Seguici su YouTube

190 milioni è quanto effettivamente i giocatori hanno investito dopo l'introduzione delle nuove modalità di gioco dal 18 luglio 2011 al 18 gennaio dell'anno in corso. Le cifre sono sconcertanti, e dipendono dal ritorno in vincite che i giocatori hanno e che ammonta approssimativamente al 97%.

Focalizzando l'analisi nello specifico sul poker cash game, i dati parlano complessivamente, per i sei mesi dall'introduzione, di oltre 5 miliardi in volume di gioco. Secondo le aspettative, i primi mesi hanno registrato numeri da record, con una media di 870 milioni di euro al mese di raccolta e la contemporanea contrazione (raccolta mensile inferiore a 100 milioni) del mercato del poker in formula torneo. Verso la fine del 2011 si è profilata una regressione delle cifre, che si è accompagnata però a un nuovo aumento del poker da torneo (120 milioni al mese), che però non raggiunge i picchi cui era arrivato (250 milioni di raccolta mensile) prima dell'entrata del cash game.

Certo, con una percentuale di aliquota del 20% sulla spesa dei giocatori, l'introduzione del cash game ha fruttato approssimativamente 38 milioni di incassi in sei mesi.

Fonte: PokerNews, 18 gennaio 2012